Scuregge di destra, scuregge di sinistra

La nuova e fragrante pubblicità di D&G (parlo di quella delle gioiose scuregge di coppia) può avere tanti livelli di lettura. Io ne privilegio una per così dire politica.
L’Italia delle scuregge di questo spot cafone ma certo divertente non è lontana in termini di linguaggio da quella di un presidente del Consiglio che un giorno fece con la mano il segno delle corna dietro la testa di altro premier durante una “foto di famiglia” della Ue. Quella foto fece il giro del mondo e suscitò all’estero, più che irritazione, qualche risatina compiaciuta (“sono sempre i soliti italiani”).
In patria qualcuno, a sinistra, ne fece una questione di civiltà politica, un’altra berlusconata da fustigare.

Se però la tv che vediamo è lo specchio della nazione, e non esclusivamente una sua immagine preconfezionata dall’alto, allora quelle scuregge, e quelle corna, sono popular, parlano un linguaggio condiviso.
Questo non significa affatto che un’icona pop come il cavalier B. – la definizione è di Ferrara – debba per forza vincere in politica. La prolungata crisi del suo governo è un’indicazione, in questo senso.
E non è neanche che Prodi debba andare a piazzare una qualche ben modulata loffa in un dibattito tv – per quanto, da Vespa, ne varrebbe la pena… – o che il cafonismo debba assurgere al rango di valore (anche se tutto questo fa pensare al tardivo recupero della critica cinematografica di sinistra di Bombolo, di Febbre da cavallo o del trash…)
Però, il centrosinistra in doppiopetto e col doppio cognome, il centrosinistra serioso, professionale e con la bacchettina sempre pronta qualche domanda su quelle scuregge ogni tanto dovrebbe porsela.

Categorie pop e bastaTag , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close