Un mondo senza i Beatles non può esistere

Il 26 esce “Yesterday”, il film di Danny Boyle su un mondo parallelo dove i Beatles non hanno avuto successo…

il sub

(Ho scritto questo pezzo originariamente per Blasting News e lo trovate qui)

yesterdaystill

In Italia lo si vedrà vedere solo dal 26 settembre, ma l’atteso film “Yesterday” di Danny Boyle, il regista di “Trainspotting” e “The Millionaire”, è già uscito da alcuni giorni in Gran Bretagna, Francia e Nord America, dove sta ottenendo un buon successo di pubblico.

È una storia semplice – e per questo ha ricevuto qualche critica – che nasce da un pretesto fantastico: un mondo parallelo dove i Beatles non hanno mai avuto successo.

Il nocciolo del film diretto da Boyle e scritto da Richard Curtis (sceneggiatore di “Quattro matrimoni e un funerale”, tra l’altro) è proprio questo: far capire, se ce ne fosse ancora bisogno, l’importanza che ha avuto la musica dei Fab Four, senza girare l’ennesimo documentario o biopic o fare un’agiografia di John Lennon e soci, e prendendo in giro al tempo stesso…

View original post 311 altre parole

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close