Il collezionista di scontrini

Foto di Ornella Sinigaglia diffusa su Flickr.com con licenza creative commons

Ho scritto questo racconto breve & tragicomico nel 2003, quando abitavamo all’Esquilino, cioè quella che molti chiamano Chinatown. Io non c’ho mai trovato nulla di offensivo, come del resto in nomi tipo Little Italy: però in realtà all’Esquilino abitano persone provenienti da un sacco di posti, e i cinesi sono gli ultimi arrivati.

Nel racconto parlo di cinesi e indiani solo perché immagino che nel futuro siano soprattutto le loro classi medie a fare turismo e shopping in una città bella e decadente come Roma. Ma insomma, non è la cosa essenziale.

Qui il racconto, che è anche nella sezione donwload.

Categorie Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close